Valentino Master of Couture


Il ritiro dalle passarelle nel 2008 non ha evitato al maestro dell’haute couture una serie di impegni internazionali : la promozione del documentario “Valentino, l’ultimo imperatore“, i numerosi riconoscimenti a livello mondiale, l’ambizioso progetto del museo virtuale e gli abiti disegnati per speciali eventi o collaborazioni.
Lo stile e la classe di Garavani, che quest’anno festeggia i cinquant’anni di carriera con la mostra “Valentino Master of Couture” alla Somerset House di Londra, sono un insegnamento per tutti i giovani che vogliono intraprendere una carriera nell’affascinante mondo della moda.

La mostra tratta un percorso tematico che parte dalla vita privata del maestro, raccontata attraverso foto dell’archivio personale per poi portare lo spettatore direttamente in passerella al cospetto di un pubblico vestito dalle sue creazioni.
Visitarla ci permette di apprendere uno stile che non tramonterà mai, lo stile di Valentino.


Don't be shellfish...Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Approfondisci

tumblr_mckhbuFbDE1qcru4eo1_1280

Baroque Trend

baroque scritta

In un momento di austerità come quello che stiamo vivendo, la moda stravolge gli equilibri e dilaga con la sfarzosità di uno stile mai dimenticato, il Barocco.
Fautori di questo  ritorno al passato sono Dolce & Gabbana e Balmain che riportano sulle passerelle di tutto il mondo gi eccessi che solo questo trend è in grado di mostrarci.
Un esaltazione del pizzo, di particolari e accessori dorati si mescolano con la morbidezza e sinuosità del camoscio nero, per ricreare l’atmosfera signorile di un tempo non troppo lontano, questa è la filosofia seguita da Dolce & Gabbana.
Balmain prende come spunto invece i capolavori di Fabergè del 1800 creando uno stile veramente unico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Don't be shellfish...Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Approfondisci